Statali, aumenti entro Natale: 100 euro lordi medi per 13 mensilità

Statali, aumenti entro Natale: 100 euro lordi medi per 13 mensilità

I dipendenti pubblici italiani riceveranno aumenti di stipendio a partire da dicembre 2023. L’accordo, siglato da governo e sindacati il 16 novembre 2022, prevede un incremento medio lordo mensile di 100 euro per 13 mensilità, a cui si aggiungono gli arretrati, che ammontano in media a 2.064 euro.

L’aumento è stato riconosciuto a tutti i dipendenti pubblici, compresi quelli degli enti locali. L’incremento è pari al 4,2% del salario contrattuale, e tiene conto dell’inflazione prevista per il triennio 2019-2021.

Gli aumenti saranno applicati a partire dal mese di dicembre 2023, con le retribuzioni di competenza del mese di gennaio 2024. I dipendenti pubblici riceveranno quindi un doppio stipendio a gennaio, comprensivo degli aumenti e degli arretrati.

L’accordo è stato salutato positivamente dai sindacati, che hanno definito l’aumento “un passo importante per la valorizzazione del lavoro pubblico“. Il governo, dal canto suo, ha sottolineato che l’aumento è necessario per “riequilibrare il potere d’acquisto dei dipendenti pubblici“.

I dettagli dell’accordo

L’accordo prevede anche l’introduzione di un nuovo ordinamento professionale e di un nuovo sistema di salario accessorio. Il nuovo ordinamento professionale prevede la creazione di nuove figure professionali e la revisione degli inquadramenti. Il nuovo sistema di salario accessorio prevede l’introduzione di nuovi criteri di valutazione del merito.

Le reazioni

L’accordo ha suscitato reazioni contrastanti nel mondo politico. La Lega ha criticato l’aumento, definendolo “esagerato”. Il Partito Democratico, invece, ha espresso soddisfazione per l’accordo, definendolo “un riconoscimento importante per i dipendenti pubblici“.I

prossimi step

L’accordo deve ancora essere ratificato dal Parlamento. La legge di ratifica dovrebbe essere approvata entro la fine dell’anno.

Attilio Franchi per Startnews

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi