StartNews

Viabilità. Firmato il contratto per lavori sulla direttrice Troina – svincolo di Agira e su tratti sempre della zona Nord

Viabilità. Firmato il contratto per lavori sulla direttrice Troina – svincolo di Agira e su tratti sempre della zona Nord

Questa mattina alla presenza del segretario generale del Libero Consorzio Comunale di Enna, Michele Iacono e del dirigente del Settore Tecnico, l’ingegnere capo Giuseppe Grasso, è stato firmato, dai rappresentanti legali della ditta Costruzioni Ambientali di Ciminna il contratto per la realizzazione dei lavori di manutenzione straordinaria e di ammodernamento di due importanti blocchi stradali ricadenti nella zona nord del territorio. Costo del progetto è di 3 milioni e 600 mila euro interamente finanziato dall’Ente dai proventi derivanti dalla vendita dei locali della università Kore di Enna. La ditta aggiudicataria che realizzerà i lavori e dovrà completarli entro 245 giorni dalla consegna, prevista per il prossimo 24 maggio, ha effettuato un ribasso a base d’asta del 32,42 per cento.

I blocchi stradali interessati ai lavori di manutenzione riguardano nello specifico la direttrice Troina- svincolo di Agira, comprendente la Sp 34, la Sp 100, la Sp 22, la Sp 21 e la Sp 21bis, la Sp 18 Agira-Nicosia e la Sp 23 b Regalbuto – Catenanuova. Si tratta di arterie strategiche per il collegamento della zona nord della provincia sia con l’asse autostradale che con i comuni limitrofi. I lavori previsti dal progetto attenzioneranno la sicurezza con l’istallazione delle barriere, si provvederà alla sistemazione dei giunti nei diversi viadotti, al rifacimento dell’asfalto, alla collocazione della segnaletica stradale verticale e orizzontale e alla pulizia dei presidi idraulici. Direttore dei lavori è l’ingegnere dell’Ente, Vincenzo Tumminelli mentre responsabile unico del procedimento è il geometra, Salvatore Ragonese, a capo del servizio viabilità.


” Abbiamo scelto di investire parte delle somme introitate dalla vendita dei locali della Kore- ha commentato il commissario straordinario, Girolamo Di Fazio- per migliorare la sicurezza e la percorribilità delle strade provinciali, che dopo anni di mancata manutenzione a causa della crisi finanziaria dell’Ente, necessitano di interventi per assicurare i collegamenti. La scelta è caduta su questi blocchi stradali a seguito anche delle segnalazioni provenienti dalle comunità amministrate interessate. La viabilità è uno dei compiti precipui dell’Ente che, pur con mille difficoltà, ma con grande impegno dell’Ufficio Tecnico cerchiamo di assolvere nel migliore dei modi possibile”.

«Home Logo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi