StartNews

Miracolo della scienza: uomo cieco da 30 anni recupera parzialmente la vista grazie a un autotrapianto

Miracolo della scienza: uomo cieco da 30 anni recupera parzialmente la vista grazie a un autotrapianto

Un’incredibile storia di rinascita e speranza è emersa dall’Ospedale Molinette di Torino, dove un paziente di 83 anni, completamente cieco da 30 anni, ha recuperato parzialmente la vista grazie a un autotrapianto di intera superficie oculare. L’intervento, mai effettuato prima nel mondo, ha permesso all’uomo di tornare a vedere con il suo occhio destro.

L’anziano paziente aveva perso la vista dall’occhio sinistro 30 anni fa a causa di una cecità retinica irreversibile e, negli ultimi 10 anni, era diventato completamente cieco a causa di una rara patologia che aveva colpito anche l’occhio destro. Nonostante l’occhio sinistro fosse irrecuperabile dal punto di vista funzionale, la superficie oculare si è rivelata ancora valida e utilizzabile per l’autotrapianto.


L’équipe medica, guidata da esperti del settore, ha deciso di tentare l’innovativo intervento, prelevando l’intera superficie oculare dall’occhio sinistro e trapiantandola sull’occhio destro del paziente. Grazie a questa operazione, l’uomo è riuscito a recuperare parzialmente la vista e tornare a percepire il mondo circostante.

Questo caso rappresenta un incredibile passo avanti nella ricerca e nella pratica medica, dimostrando come sia possibile superare le barriere imposte da alcune patologie e offrire ai pazienti una nuova chance di vivere una vita più piena e autonoma.

B.L.

«Home Logo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi