StartNews

Aumento di operai e potenziale commissario per velocizzare i lavori sull’autostrada A19 Palermo-Catania

Aumento di operai e potenziale commissario per velocizzare i lavori sull’autostrada A19 Palermo-Catania

L’autostrada A19 Palermo-Catania è stata recentemente al centro di polemiche riguardo ai ritardi nei lavori di manutenzione e miglioramento della rete viaria. Il Governatore siciliano Renato Schifani ha chiesto l’intervento di una figura commissariale per vigilare sull’andamento dei lavori e assicurare il rispetto dei tempi.

In risposta, il Ministro delle Infrastrutture e vice premier Matteo Salvini ha aperto all’ipotesi di nominare un commissario per accelerare i cantieri lungo l’autostrada Palermo-Catania. In una nota diramata sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (MIT), Salvini ha dichiarato di essere impegnato per accelerare i cantieri anche in Sicilia e che la nomina di un commissario ad hoc per la A19 è allo studio.


Il Governatore Schifani ha sottolineato che la Regione Sicilia ha avuto un confronto forte ma corretto con Anas, l’ente responsabile della manutenzione dell’autostrada. A giugno è prevista la firma di un Accordo di programma con lo stanziamento di un miliardo di euro per l’autostrada, che prevede un unico contraente responsabile anche dei tempi di realizzazione dei lavori.

Nel frattempo, è stato registrato un aumento significativo del numero di operai nei cantieri sull’autostrada A19, segno di un’accelerazione nei lavori per migliorare il collegamento tra le due principali aree metropolitane della Sicilia.

«Home Logo

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi