StartNews

logo
tEatro ORDINA
logo
CASTELlaccio ani2

Combattere l’ansia: strategie per vincere quella temporanea

Combattere l’ansia: strategie per vincere quella temporanea

L’ansia è una sensazione che può essere difficile da gestire e che spesso ci limita nella nostra vita quotidiana; può colpirci in molte forme, come attacchi di panico, stress, insicurezza, insonnia e altro ancora. Tuttavia, ci sono alcune tecniche che possono aiutarci a gestire l’ansia e migliorare il nostro benessere mentale.

Una delle tecniche più efficaci per gestire l’ansia è la respirazione profonda, un semplice esercizio che consiste nel prendere alcuni respiri lenti e profondi, concentrandosi sull’aria che entra ed esce dai polmoni. Questo esercizio aiuta a ridurre la tensione muscolare e a calmare la mente.


Un’altra tecnica utile è la meditazione. La meditazione è un’attività che consiste nel concentrarsi sulla respirazione, sul corpo o su una parola o un suono specifico. Questo esercizio aiuta a liberare la mente dai pensieri negativi e a concentrarsi sulla calma e la pace interiore.

L’esercizio fisico è anche una grande risorsa per gestire l’ansia. Quando facciamo esercizi fisici liberiamo endorfine,  sostanze chimiche naturali del corpo che ci fanno sentire meglio e ci aiutano a ridurre lo stress.  L’esercizio fisico aiuta anche a migliorare il sonno che rappresenta un importante fattore per la salute mentale.

Infine, la gestione dell’ansia può essere supportata anche attraverso l’arteterapia. L’arteterapia è un’attività che consiste nell’esprimere i propri pensieri e sentimenti attraverso forme d’arte come il disegno, la pittura, la scultura e altro ancora. Questa attività aiuta a liberare le emozioni negative e a concentrarsi su quelle positive, aiutandoci a gestire l’ansia.

L’ansia momentanea è una risposta normale e fisiologica di fronte a situazioni stressanti o minacciose. Ad esempio, può verificarsi prima di un esame importante, di una presentazione in pubblico o di un colloquio di lavoro. Questa ansia è temporanea e scompare una volta che la situazione stressante è passata.

Al contrario se è presente per lungo tempo e interferisce significativamente con la vita quotidiana della persona  l’ansia è il risultato di una personalità ansiosa o introversa e può manifestarsi in molte forme, come attacchi di panico, fobia sociale, ansia generalizzata e altro ancora.

Al di là dei consigli pratici la diagnosi e il trattamento dei disturbi legati all’ansia devono comunque sempre essere effettuati da un professionista del settore sanitario qualificato come un medico o uno psicologo.

 

«Home

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi