Violenza sessuale, arrestato un ennese

Violenza sessuale, arrestato un ennese

La Squadra Mobile e la Sezione Volanti della Questura di Enna hanno tratto in arresto per tentata violenza sessuale un trentaseienne ennese che nella serata del 26 novembre si sarebbe reso protagonista di un episodio che ha coinvolto una donna  di Enna Bassa. L’uomo avrebbe disattivato a più riprese il contatore della luce costringendo la donna a scendere nel vano contatori per ripristinare la corrente e  l’avrebbe aggredita alle spalle tentando di immobilizzarla. Le grida della vittima, riuscitasi a liberare dalla stretta,  hanno però attirato l’attenzione di alcuni giovani che hanno subito chiamato il numero unico di emergenza. I ragazzi hanno fornito alcuni particolari che hanno consentito di rintracciare il presunto aggressore successivamente fermato dalla polizia. La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna, condividendo l’impianto accusatorio della Squadra Mobile, ha chiesto ed ottenuto la convalida dell’arresto e l’applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari. ” Fondamentale – fanno sapere le forze dell’ordine  – l’immediato intervento avvenuto grazie alla tempestiva segnalazione di alcuni cittadini. In questo caso la collaborazione dei giovani con la Polizia di Stato è stata encomiabile, in quanto sono stati forniti alcuni importanti elementi che hanno permesso agli investigatori di individuare immediatamente il pericoloso soggetto.”

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi