Ex provincia – Una giornata di studio allargata agli Enti locali sulle opportunità del PNRR

Ex provincia – Una giornata di studio allargata agli Enti locali sulle opportunità del PNRR

“Gli Enti locali e l’attuazione del PNRR. Come cogliere le opportunità”. Sarà questo il focus della giornata studio organizzata dal Libero Consorzio Comunale di Enna, nell’ambito del Programma Formativo 2021/2023, che si terrà il 9 marzo presso l’auditorium “Antonio Scelfo” con la partnership dell’Università Kore di Enna e la società K2 innovazione. Lo scopo dell’iniziativa formativa volutamente allargata al territorio e soprattutto alla partecipazione dei Comuni, degli Enti e delle istituzioni è di supportare concretamente gli amministratori locali sull’utilizzo dello straordinario, quanto unico strumento di finanziamento e di crescita quale è il Piano Nazionale di Resistenza e Resilienza. Una tale dote finanziaria mai finora a disposizione del nostro Paese e che se utilizzata nel miglior modo possibile può concretamente cambiare il volto e la rotta dei territori.

“La giornata è stata pensata con un’attenzione particolare rivolta ai Comuni ai quali vogliamo offrire- spiega il commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Enna, Girolamo Di Fazio – l’occasione per acquisire, dalle relazioni e dagli interventi affidati a relatori competenti in materia, notizie, consigli, risposte, indicazioni e tutto ciò che è utile per realizzare concretamente progetti nell’ambito del processo sfidante e slanciante del Piano”. Il programma della giornata prevede tra i saluti istituzionali anche l’intervento in video conferenza del presidente dell’Anci Sicilia, Leoluca Orlando e la partecipazione dell’assessore regionale alle Autonomie Locali, a capo della cabina di regia del PNRR sicilia, Marco Zambuto. Le relazioni saranno affidate al preside della Facoltà di Scienze Economiche e Giuridiche della Kore di Enna, Raffaele Scuderi che tratterà il tema ” Il PNRR: le sue caratteristiche e prospettive”, all’esperta, Francesca Ciulla che focalizzerà l’attenzione “sul fare che serve tracce ed esperienze sul PNRR” per affrontare poi un tema molto sentito per le amministrazioni locali che riguarderà le assunzioni e le misure organizzative per l’attuazione del Piano affidato al consulente della Pubblica Amministrazione e già presidente dell’Anci Sicilia, Arturo Bianco.

A moderare gli interventi sarà il segretario dell’Ente Michele Iacono, che ha fortemente voluto realizzare questa giornata di approfondimento. “L’aspirazione- ha motivato Iacono- è quella di dare strumenti, contemporaneamente stimolando riflessioni e domande, per suscitare proiezioni e possibilità avendo in mente ciascun amministratore locale il proprio contesto e l’interesse pubblico della collettività che rappresenta”.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi