StartNews

logo
tEatro ORDINA
logo

La nuova pagina  Facebook di StartNews la trovi cliccando qui. Seguici sul social cliccando su MI PIACE nella nostra nuova pagina
tEatro ORDINA

Salute mentale: Chinnici (Pd Sicilia), nasce all’ARS l’Intergruppo per promuovere i diritti dei pazienti e delle famiglie

Salute mentale: Chinnici (Pd Sicilia), nasce all’ARS l’Intergruppo per promuovere i diritti dei pazienti e delle famiglie

valentina chinnici
valentina chinnici

È stata istituita presso l’Assemblea Regionale Siciliana l’Intergruppo per la sensibilizzazione e promozione delle problematiche legate alla salute mentale. Ne fanno parte gli onorevoli Valentina Chinnici (Presidente) e Ersilia Saverino (Vice presidente vicario) del Partito democratico, Carlo Gilistro (Vice presidente) e Roberta Schillaci del M5S, Vincenzo Figuccia Figuccia (Segretario) e Maria Anna Caronia della Lega , Ismaele La Vardera di Sud Chiama Nord.
L’Intergruppo persegue i seguenti scopi: promuovere a tutti i livelli una più ampia consapevolezza degli attori istituzionali rispetto alla tutela della salute mentale e al disagio psichico; favorire la nascita di presupposti, anche culturali, per una migliore legislazione sul tema, sostenendo, altresì, la conseguente attività di proposta parlamentare; organizzare e promuovere iniziative volte alla diffusione delle conoscenze correlate alla salute mentale e al disagio psichico; dare voce e protagonismo alle famiglie dei soggetti coinvolti, al fine di assumere le loro preziose esperienze nel dialogo istituzionale.
“Abbiamo accolto l’invito delle associazioni dei familiari – dichiara Valentina Chinnici – di istituire una rappresentanza all’interno dell’Assemblea Regionale per promuovere i diritti dei pazienti e delle loro famiglie. Dall’ascolto delle loro esigenze emerge la necessità di puntare sull’inserimento lavorativo delle persone con disabilità psichica, come strategia principale per la loro integrazione sociale e per combattere lo stigma che queste persone, le loro famiglie e il personale sanitario subiscono da decenni”.

«Home

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi