Il Commissario Di Fazio riceve la neo eletta alla Camera Eliana Longi

Il Commissario Di Fazio riceve la neo eletta alla Camera Eliana Longi

Il Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Enna, Girolamo Di Fazio, ha ricevuto la parlamentare ennese, Eliana Longi eletta per la prima volta alla Camera dei deputati nel partito della Meloni. Si è trattato di un incontro istituzionale improntato sulla reciproca cordialità e disponibilità all’ascolto che ha consentito di affrontare le tante emergenze ma anche le tante potenzialità di un territorio che vuole scrollarsi il peso della marginalità e che invece anela a un riscatto economico grazie anche alle opportunità offerte dal PNRR.

A tenere banco i problemi della viabilità, delle infrastrutture considerate fondamentali per mettere in collegamento un territorio che vuole rimettersi in moto. ” Grazie ad un lavoro non ordinario ma straordinario- ha detto Di Fazio- siamo riusciti da ridare dignità istituzionale a questo Ente che sconta gli esiti di una riforma mai compiuta e che invece dovrà riappropriarsi del ruolo di ente intermedio capace di promuovere azioni coordinate per i territori”. Il Commissario Di Fazio ha colto l’occasione per tracciare alla parlamentare ennese un bilancio di quanto realizzato in questi tre anni alla guida dell’Ente.

Ha informato l’onorevole sullo stato dell’arte della Panoramica, del piano di manutenzione straordinaria delle strade provinciali, della stabilizzazione degli ex precari ai quali è stato incrementato a 32 ore il loro monte orario, dei tanti progetti destinati all’edilizia scolastica e dell’avvio dei lavori sulla San Calogero, importante arteria di collegamento con i principali siti turistici del capoluogo. E’ stato illustrato alla parlamentare nonché componente della Commissione Trasporti, l’ambizioso concorso promosso e ideato in partnership con l’Università Kore e gli ordini professionali sulla Via del Grano, una rete di ciclovie nel cuore verde della Sicilia. Tanti gli argomenti affrontati per i quali è auspicabile avviare un lavoro sinergico che nel rispetto reciproco dei ruoli possa concorrere la realizzazione di azioni positive mirate alla soluzione delle istanze dei territori.

Da parte dell’onorevole la massima disponibilità nella convinzione che solo attraverso un lavoro di squadra si potranno realizzare azioni per la crescita delle comunità amministrate. “Abbiamo la necessità – ha detto la Longi- di coagulare comuni sinergie istituzionali per la crescita, lo sviluppo di risorse e fondi, nell’interesse dei cittadini”.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi