Tornano i festeggiamenti in onore della patrona di Enna

Tornano i festeggiamenti in onore della patrona di Enna

Enna 29/06/2022 – Come è noto, dalla giornata di oggi, solennità dei Santi Pietro e Paolo, inizieranno i solenni festeggiamenti in onore di Maria SS. della Visitazione, Patrona del popolo ennese, con la processione dalla chiesa di San Pietro, delle chiavi che apriranno la cappella contenente il Simulacro della Madonna e la traslazione dalla Cappella dei marmi all’Altare Maggiore. Un momento tanto atteso dalla popolazione ennese, limitato negli anni passati dall’emergenza da Covid-19.

Venerdì 1° luglio, l’Amministrazione e il Consiglio Comunale, con il labaro della Città, renderanno il tradizionale omaggio alla Patrona.

Sabato 2 luglio, dopo la solenne processione, a conclusione dei giochi pirotecnici, vi sarà lo spettacolo musicale in piazza Europa, che vedrà come protagonisti sul palco gli artisti Mario Incudine, Enzo Avitabile e Max Busa.

Domenica 17 luglio vi sarà la processione del Simulacro della Madonna e il rientro di Maria SS. della Visitazione al duomo. A partire dalle 21:00, in piazza Umberto si terrà l’evento “à’mmuntata”, con i seguenti spettacoli: banda musicale “Ottoni Animati” itinerante e finale su pedana; video mapping proiettato nel prospetto principale del Teatro Garibaldi; concerto finale dell’artista Cohiba.

Il Sindaco Maurizio Dipietro rivolge un messaggio di augurio al popolo ennese, al clero e ai fedeli per la ripresa dei festeggiamenti in onore della Madonna: “dopo due anni di pandemia la nostra Città tornerà, con gioia, a festeggiare la propria Patrona, Maria SS. della Visitazione, alla quale noi tutti ci affidiamo. A lei chiediamo benedizione sulla nostra comunità e sul mondo intero, un buon raccolto, il dono della salute, della pace e della fraternità tra i popoli”.