Due operai precipitano da una piattaforma sulla A19 nei pressi dello svincolo di Enna

Due operai precipitano da una piattaforma sulla A19 nei pressi dello svincolo di Enna
Grave infortunio sul lavoro sull’autostrada A19 Palermo-Catania, all’altezza di Enna “svincolo ferrarelle” , dove due operai sono precipitati da una piattaforma aerea (ponteggio elettrico autosollevante)  da una altezza di circa 6 metri; la piattaforma aerea, in fase di realizzazione, risultava essere montata alla base di un pilone della sopracitata autostrada “viadotto Mulini”; verosimilmente nella fase di montaggio la piattaforma del ponteggio elettrico autosollevante si staccava e i due operai precipitavano nel vuoto rimanendo schiacciati, al suolo, dalla stessa piattaforma. Uno dei due operai (Vincenzo Martorana) è morto dopo l’arrivo sul posto dei sanitari del 118, mentre l’altro è stato trasportato all’ospedale di Enna per un grave trauma addominale.
Il magistrato di turno Orazio Longo ha disposto il sequestro del cantiere, sul posto sono intervenuti i Carabinieri e gli Ispettori dello S.Pre.S.A.L. (Servizio Prevenzione e sicurezza degli Ambienti di Lavoro) dell’ASP di Enna, i quali stanno svolgendo tutte le indagini e ricostruendo la dinamica del grave incidente. Le indagini sono svolte per accertare eventuali responsabilità e violazioni alle norme sulla tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi