Piazza Armerina – I Carabinieri sospendono l’attività di un esercizio pubblico

Piazza Armerina – I Carabinieri sospendono l’attività di un esercizio pubblico

I Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Piazza Armerina nell’ultimo fine settimana hanno predisposto  un minuzioso controllo del territorio. Supportati da unità del Nucleo Ispettorato del Lavoro dei Carabinieri e dal Nucleo Cinofili dell’Arma di Nicolosi (CT) hanno eseguito diverse perquisizioni per la ricerca di sostanze stupefacenti ed armi. Ad un proprietario di un esercizio pubblico è stata sospesa la propria attività, i militari dell’Arma hanno infatti scoperto che su cinque lavoratori a disposizione dell’imprenditore tre lavoravano in nero e, inoltre, che non veniva rispettata la normativa anti-covid. Dovrà pagare una multa di 23.500 euro. Nel corso dei controlli  del fine settimana sono state controllate 244 persone, 119 mezzi e 35 esercizi pubblici ed elevate sanzioni al Codice della Strada per oltre 6.000,00 euro.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi