Al via risanamento delle sp Piazza Armerina-Mirabella e Mirabella-San Cono

Al via risanamento delle sp Piazza Armerina-Mirabella e Mirabella-San Cono

Al via ieri i lavori di risanamento di due strade provinciali fra le provincia di Catania ed Enna, la Sp 16 Mirabella Imbaccari-Piazza Armerina e la Sp 65 Mirabella Imbaccari-San Cono. Lo rende noto l‘assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone: «Manteniamo l’impegno – dichiara – che il presidente Nello Musumeci ha assunto nei confronti delle aree interne, ovvero una vasta opera di riqualificazione della viabilità provinciale grazie all’intervento sostitutivo del Governo regionale. I lavori sulle due provinciali valgono, nel complesso, circa un milione e 650mila euro e prevedono il risanamento complessivo della superficie stradale, scarificazione e ripavimentazione, nuova segnaletica e barriere di protezione. I cantieri, nel rispetto delle norme per il contenimento del coronavirus, non subiranno rallentamenti».

«Nello specifico – prosegue Falcone – la Sp 16 sarà interamente riasfalta dopo ben 25 anni dall’ultimo intervento manutentivo. Era il 1995 ed ero ancora sindaco di Mirabella Imbaccari quando la Provincia di Enna, dopo il nostro interessamento, realizzò alcuni lavori. Poi, da allora, nulla è stato fatto. Voglio ringraziare – conclude l’assessore alle Infrastrutture – il Dipartimento regionale Tecnico e gli uffici del Genio civile ennese intervenuti, sotto la regia del Governo Musumeci, in sostituzione dell’attuale Libero consorzio che, come le altre ex province, non riesce più a far fronte alla manutenzione della viabilità periferica».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi