Area commerciale della Villa Romana: la procura di Enna invia l’avviso di conclusione indagini. Coinvolto anche Cammarata

Area commerciale della Villa Romana: la procura di Enna invia l’avviso di conclusione indagini. Coinvolto anche Cammarata

L’attuale sindaco, Nino Cammarata e il precedente Filippo Miroddi oltre ad una serie di nomi eccellenti riceveranno nelle prossime ore la comunicazione di conclusione indagini in relazione alla vicenda dell’area commerciale della Villa Romana dove da anni si trascina un problema legato alla salubrità del luogo.
Quando fu restaurata la copertura della Villa un parte del finanziamento ( ma in realtà si trattava di più finanziamenti)  fu utilizzata, come da progetto,  per costruire un’area commerciale che attualmente ospita decine di operatori in apposite casette. Il denaro sembrava sufficiente a completare l’opera ma in realtà i fondi non consentirono di completare l’opera e l’intera zona restò senza asfalto o comunque una copertura adeguata. Quando gli autobus e le auto transitano proprio davanti l’area commerciale o nelle giornate di vento si alzano grossi nuvoloni  polverosi (come si vede dalla foto)  e l’area diventa irrespirabile soprattutto per gli operatori.

La presenza di residui nocivi nelle polveri respirate, cosi come hanno dimostrato diverse perizie (qui ve ne mostriamo una di parte) , sono state denunciate con forza dagli operatori  che hanno più volte protestato (anche tramite StartNews) ed esposto denunce fino alliscrizione nell’ottobre del 2017 nel registro degli indagati da parte della procura di Enna del sindaco Filippo Miroddi (leggi qui). 

La magistratura ha continuato ad indagare ed oggi la conclusione indagine individua  una serie di figure istituzionali che direttamente o indirettamente potrebbero essere responsabili del disagio vissuto dai commercianti. Ovviamente spicca il nome del sindaco Cammarata che anche in questo settore ha ereditato dal suo predecessore una situazione non facile.
Nelle prossime ore dovrebbe esserci un comunicato ufficiale da parte del primo cittadino di Piazza Armerina. Naturalmente StartNews è come sempre a disposizione di chiunque avesse qualcosa da dire sull’argomento.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi