Enna legge Dante. Reading “…e quindi uscimmo a riveder le stelle”

Enna legge Dante.  Reading “…e quindi uscimmo a riveder le stelle”

Ci sarà Dante guidato da Virgilio e un viaggio poetico nell’aldilà. Sarà una declamazione dal vivo, una lettura itinerante ai piedi della Torre di Federico quella che sabato 29 maggio dalle 16 in poi proporranno i soci ennesi della Società “Dante Alighieri” nel reading “…e quindi uscimmo a riverder le stelle”. Le letture saranno accompagnate dagli interventi musicali, canori e recitativi di studenti e docenti dell’istituto comprensivo De Amicis di Enna.

La città di Enna rende così omaggio al Sommo Poeta nei 700 anni dalla sua morte nella data in cui per convenzione si ricorda il suo compleanno, il 29 maggio, che è anche “La Giornata della Dante”, ricorrenza speciale per tutti i comitati della Società “Dante Alighieri” nel mondo.

“Nata per promuovere a livello internazionale iniziative di diffusione della lingua e cultura italiane negli spazi urbani che privilegino lo scambio, la reciproca conoscenza e la vita civile, questa ricorrenza assume quest’anno per noi diverse valenze simboliche – commenta Pietro Colletta, presidente del Comitato di Enna e ideatore della giornata – è il primo evento in presenza con i nostri soci dopo un lungo ciclo di conferenze online che ci ha visti impegnati dallo scorso ottobre a scadenza quindicinale. E poi proponiamo i versi di Dante assieme a un gruppo di giovani studenti, sancendo un importante passaggio di testimone”.

La direzione artistica del reading è dell’attrice e drammaturga Elisa Di Dio. A vestire i panni di Virgilio sarà lo stesso Pietro Colletta, mentre Dante sarà impersonato da Tony La Rocca. Interventi musicali a cura di Domenico Barbera, Cristina Di Mattia e Stefano Termini. L’evento gode del patrocinio del Comune di Enna ed è realizzato in collaborazione con l’associazione culturale L’Arpa e il sostegno dell’Azienda autonoma provinciale per l’incremento turistico di Enna. Il percorso poetico partirà alle 16 dal cancello della villa Torre di Federico (lato piazza San Sebastiano) e terminerà ai piedi del monumento. È prevista una diretta streaming a cura del comitato “Dante Alighieri”.

Ingresso contingentato, distanziamento e uso di mascherine secondo norme anti-Covid. Nel caso di pubblico soprannumerario, l’organizzazione si riserva di replicare l’evento.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi