Piazza Armerina – Rifiuti abbandonati. Chi sporca fuori è sporco dentro.

Piazza Armerina – Rifiuti abbandonati. Chi sporca fuori è sporco dentro.

Molto spesso ci domandiamo, e non solo nei discorsi da bar, cosa faccia questa o quella amministrazione, questo o quel politico per migliorare Piazza Armerina, difficilmente però ci chiediamo cosa potremmo fare noi per migliorare la nostra città. Dare tutte le colpe a qualcosa o qualcun altro è uno dei modi per autoassolversi sempre e comunque. E’un comportamento diffuso e a cui facciamo riferimento più volte durante l’arco della giornata sia nell’ambito della vita in comune con i nostri famigliari che nel momento in cui ci confrontiamo con la collettività nella quale viviamo.

L’ho presa un po’ da lontano per parlare di rifiuti, però ho più che un sospetto che chi la notte abbandona i rifiuti in città o li deposita senza tenere conto del calendario della differenziata è di solito il primo che appena ne ha la possibilità parla sempre male delle amministrazioni, dei politici, dei suoi concittadini e della “gente incivile” che abita in questo paese e solitamente alla fine aggiunge “… ma in quel paesino del nord dove abita mia figlia… lì sì che la città è pulita”.

Al bar siamo tutti moralisti ma qualcuno è probabile che abbia della pulizia delle strade la stessa cognizione che ha della pulizia nella propria abitazione. Sì, perché per me è strettamente correlato il fatto che chi “sporca fuori è in realtà sporco dentro”…  e non mi riferisco solo ai rifiuti solidi.
Oggi ho fatto un giro fotografando, intorno rea le 11.30 e le 12.00, alcuni angoli della città nei cui pressi abitano persone sporche dentro. Non sappiamo chi sono ne quale sia il numero civico ma sappiamo che attorno a loro abitano tante persone amanti della pulizia. A queste persone rivolgiamo l’appello di compiere un’azione di grande civiltà denunciando chi danneggia il decoro di questa città alla Polizia Locale.

(*) Ringraziamo un cittadino abitante di via Alessi che ieri ha inviato una delle foto pubblicate.

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi