Anche il comune di Leonforte ricorre al dissesto per risanare i conti dell’ente

Anche il comune di Leonforte ricorre al dissesto per risanare i conti dell’ente
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

Anche il comune di Leonforte, dopo quello di Piazza Armerina, percorrerà la strada del dissesto finanziario per risanare i propri conti. La decisione è stata presa dall’assessorato alla Autonomie Locali dopo aver valutato quanto affermato dalla Corte dei Conti in relazione al mancato raggiungimento degli obiettivi fissati dal piano di riequilibrio. Il presidente del consiglio comunale, Massimiliano Trecarichi, ha annunciato che nella conferenza dei capigruppo verrà deciso la data per convocare l’organo consiliare che dovrà votare l’inizio della procedura di dissesto.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi