CISL: chiediamo provvedimenti per gli stipendi bloccati al Comune di Piazza Armerina

CISL: chiediamo provvedimenti per gli stipendi bloccati al Comune di Piazza Armerina
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

COMUNICATO STAMPA

Gli stipendi del personale del Comune di Piazza Armerina sono al palo da gennaio 2020, Fp Cgil e Cisl FP chiedono la valutazione di provvedimenti disciplinari. A chiederlo, con una lettera, sono Domenico La Spina, segretario provinciale della Fp Cgil, e il segretario territoriale della Cisl Fp, Gianluca Vancheri. Entrambi, “visto il notevole ritardo accumulato”, sostengono la necessità dell’attivazione di un’azione amministrativa ispettiva che consenta di verificare le cause della grave inadempienza e, ancora, “il grado di negligenza, imprudenza o imperizia tenuto conto della certezza della scadenza e il danno causato ai dipendenti, ovvero i disservizi determinati”. I sindacati chiedono inoltre a chi ha responsabilità in termini di predisposizione del provvedimento disciplinare, di “attivarsi senza indugio alla contestazione degli addebiti e, previo espletamento del relativo procedimento irrogare la sanzione disciplinare”.

L’ufficio stampa Cisl FP

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi