Cattedrale di Piazza Armerina: un grande successo l’apertura al pubblico

Cattedrale di Piazza Armerina: un grande successo l’apertura al pubblico
Tempo di lettura stimato: < 1 minuto

La cattedrale di Piazza Armerina apre le porte anche a visitatori e turisti. Grazie al nuovo parroco don Giovanni Tandurella, da esclusivo luogo di culto l’edificio diventa, così come accade in tutta Italia per molte chiese, bene culturale a disposizione della collettività. La gestione autarchica da parte del precedente parroco ha reso per decenni inutilizzabile la basilica cattedrale quale attrattore turistico e sono numerosi i turisti che hanno inutilmente atteso che qualcuno aprisse loro le porte di questo eccezionale monumento la cui storia è fortemente collegata a quella della città di Piazza Armerina.

Don Giovanni Tandurella, in occasione della giornata internazionale delle guide turistiche, ha autorizzato le visite non solo alla cattedrale ma anche alla torre campanaria e alla cappella del cosiddetto “coretto”. Le foto di centinaia di persona in fila dimostrano il successo dell’iniziativa e un grazie, a nome di tutti i cittadini piazzesi, va anche alle guide turistiche che gratuitamente hanno dato preziosi informazioni per apprezzare al meglio la visita.

Successo anche per la foto a 360 gradi realizzata da StartNews che su Facebook che ha totalizzato intorno alle 5000 visualizzazioni  e centinaia di condivisioni. Anche questo è un modo per promuovere la cattedrale di Piazza armerina e la stessa città.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi