L’assessore Alessio Cugini: “su Facebook resoconti poco credibili dell’attività svolta dall’amministrazione Cammarata”

L’assessore Alessio Cugini: “su Facebook resoconti poco credibili dell’attività svolta dall’amministrazione Cammarata”

RICEVIAMO DALL’ASSESSORE ALESSIO CUGINI E PUBBLICHIAMO RICORDANDO CHE IL NOSTRO SITO E’ A DISPOSIZIONE PER EVENTUALI REPLICHE

Imbarazza, e non poco, leggere gli ormai abituali resoconti strampalati di qualche consigliera sempre dal solito pulpito virtuale.
Il problema non è il latino maccheronico, ma il contenuto. Già che parli di coerenza chi è entrato (e rimasto) in consiglio grazie a questa maggioranza e poi ha voltato le spalle 5 minuti dopo fa sorridere. Imbarazza che siano sfuggiti i chiari concetti esposti dal dott. Francesco Bruno (professionista la cui bravura è universalmente riconosciuta) a tutti i consiglieri comunali: il dissesto nasce dalla “necessaria” cancellazione di crediti inesistenti, a fronte di spese, quelle si, vere, e sistematicamente nascoste da chi ci ha preceduto.

Se la consigliera in questione non ha letto gli atti ancora oggi pubblicati sul sito dell’Ente (l’elenco dei creditori del Comune che dice di non avere mai visto) non è colpa di nessuno, e per questo nei prossimi giorni spiegheremo con cura da dove nasce il debito del Comune (cioè dai suoi nuovi amici e compagni di banco in consiglio).
Sul Chiello, poi, si arma un’imbarazzante quanto inutile polemica proprio nel momento in cui la lotta unitaria dovrebbe essere l’obiettivo di tutti. Il Sindaco si è mosso senza indugio e senza giri di parole appena si è paventato il ridimensionamento del reparto di chirurgia, e questo contro le direttive dell’assessorato regionale alla sanità. Ogni polemica preventiva sarebbe stata solo fiato al vento, chiaramente nello stile di altri, ma non di questa Amministrazione.
Al Sindaco Cammarata va il merito di un confronto costante con l’Assessore regionale Razza che ha prodotto grandi risultati per il Chiello, e proprio sulla base di questi risultati oggi possiamo pretendere che vengano rispettati i piani della nuova rete ospedaliera.
Ancora una volta il momento in cui le grida sguaiate delle polemiche lasciano il posto al ragionamento politico e nell’interesse della Città è rimandato, ci auguriamo sempre a breve. Nel frattempo i cittadini devono sapere che l’Amministrazione Cammarata non è solo pronta a scendere in piazza (come ha fatto per il comizio di domenica), ma che lotterà in tutte le sedi per far valere i nostri diritti di cittadini.

Assessore Alessio Cugini

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi