Sanità – L’On. Luisa Lantieri e l’assessore regionale Ruggero Razza: visite a sorpresa a Leonforte e Pietraperzia

Sanità – L’On. Luisa Lantieri e l’assessore regionale Ruggero Razza: visite a sorpresa a Leonforte e Pietraperzia

Oggi pomeriggio l’assessore regionale  alla Sanità, Ruggero Razza, e la deputata regionale On. Luisa Lantieri hanno effettuato due visite a sorpresa in importanti strutture sanitarie de territorio. “La prima struttura visitata – dichiara l’On. Luisa Lantieri- è stata la RSA di Leonforte ,”Villa Maria”, dove abbiamo voluto renderci conto delle criticità rilevate in questo presidio sanitario importante perché ospita malati di Alzhaimer. Dalle notizie raccolte sembrerebbe che alcuni pazienti siano stati dimessi per ordine dei dirigenti della struttura, dopo alcuni mesi di degenza, senza alcuna motivazione. Su questo argomento  abbiamo oggi indagato con l’assessore Razza”

“Successivamente ci siamo spostati a Pietraperzia – continua l’On. Luisa Lantieri – dove abbiamo raccolto informazioni sull’edificio che ospita il centro  e  sull’iter relativo al nuovo bando di gestione della RSA “Flavia Martinez”.  Dall’osservazione diretta abbiamo potuto constatare in questo caso la piena idoneità dell’edificio che può contare su spazi adeguati”
” La forma della “visita a sorpresa” – conclude l’on Lantieri -v sia a Leonforte che a Pietraperzia,  è stata utilizzata per poterci concentrare sui problemi più spinosi che riguardano le due strutture , presidi  importanti per le città che le ospitano sia da un punto di vista strettamente sanitario che occupazionale. Altre visite di questo tipo verranno effettuate anche nella altre strutture ospedaliere dell’ex provincia di Enna.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi