Piazza Armerina – Consiglio comunale: niente dissesto, l’amministrazione propone il riequilibrio finanziario

Domani si terrà un importante consiglio comunale nel quale dovrebbe adottarsi una deliberazione, prevista dalla legge,  relativa al tentativo di riequilibrio finanziario. Per non gli addetti ai lavori vuol dire semplicemente che alla procedura che avrebbe consentito al comune di azzerare i debiti attraverso una sorta di fallimento guidato, l’amministrazione propone al consiglio  la possibilità di mettere in regola  i conti  con una serie di operazioni contabili e finanziarie da spalmare su più anni. Il disavanzo accertato ricordiamo che si aggira intorno ai 7 milioni di euro.

il primo punto dell’ordine del giorno di domani recita:  proposta di deliberazione di ricorso alla procedura di riequilibrio finanziario pluriennale, di cui all’art.243 bis del TUEL e di individuazione delle misure correttive, di cui alla deliberazione della Corte dei Conti n. 109/2019/PRSP, notificata l’8 Maggio 2019

Oltre questo punto verrà dovrebbe essere discusso in consiglio anche il secondo punto: programma di azione e coesione della Sicilia – Programma Operativo Complementare 2014/2020. Istanza per l’assegnazione delle risorse destinate al finanzia mento di investimenti dei comuni in attuazione del combinato disposto dal comma 22 dell’art. 7 della legge regionale 17 Marzo 2016, n. 3 e del comma 7, dell’art 21 della legge regionale 9 maggio 2017, n.8 – ASSE 10.
Approvazione del progetto e del relativo quadro finanziario.

Condividi la notizia