Villarosa, trasportava cinque panetti di hashish arrestato un venticinquenne.

Nella trascorsa nottata, i Carabinieri della Stazione di Villarosa (EN), nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto S.M.L., venticinquenne, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente del tipo hashish. L’attività svolta dai Carabinieri rientra in una più ampia campagna di controlli posti in essere dall’Arma con la precipua finalità di mantenere costantemente elevato il livello di attenzione su un tema di particolare interesse, quale quello del traffico e consumo di droga. Durante il controllo alla circolazione stradale svolto nel territorio del comune di Villarosa, dopo aver intimato l’alt all’autovettura su cui l’uomo successivamente arrestato viaggiava insieme al fratello e ad un altro conoscente, i Carabinieri hanno notato che gli occupanti del mezzo, alla vista della pattuglia e prima di arrestare la corsa del veicolo, avevano tentato di disfarsi della droga, gettandola dal finestrino dell’autovettura. Tentativo vanificato dall’intervento dei militari che hanno potuto constatare che gli oggetti lanciati sull’asfalto dai tre soggetti erano cinque panetti di hashish del peso complessivo di 441 grammi, recuperati nell’immediatezza e posti sotto sequestro dai Carabinieri, che ne hanno contestato la detenzione a S.M.L., dichiarandolo conseguentemente in stato di arresto.

Il giovane è stato quindi deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna e contestualmente tradotto presso la Casa Circondariale “Luigi Bodenza”, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi la notizia