Aidone – Nuccio Chiarenza risponde al sindaco Lacchiana: “del suo operato dovrà risponderà alle autorità competenti”

Aidone – Nuccio Chiarenza risponde al sindaco Lacchiana: “del suo operato dovrà risponderà alle autorità competenti”

Non si è fatta attendere la risposta dell’ex presidente del consiglio di Aidone, Nuccio Chiarenza, alle accuse rivoltegli dal sindaco Enzo Lacchiana. “Mi vedo costretto a rispondere – afferma Chiarenza in un articolo apparso oggi sul quotidiano La Sicilia  – perché ritengo di aver subito un attacco personale e non politico. Le nostre storie personali parlano di un professionista affermato e di un mestierante della politica che non svolge altre attività e non percepisce altro reddito che quello proveniente dal suo incarico da sindaco”.
Sono offese gravi quelle che volano fra i due politici una volta alleati e che rischiano di avere strascichi legali anche per l’accusa rivolta all’ex presidente del consiglio di essere manovrato da “consulenti occulti” dal parte del sindaco che , dallo stesso Chiarenza, viene accusato di elargire compensi “occulti” ad alcuni suoi esperti e di varie irregolarità nella gestione.
“Di questo e di altro , a tempo debito – afferma Chiarenza nell’articolo pubblicato da quotidiano -il sindaco  verrà a chiamato  a rispondere alle autorità competenti”.

Come si vede i toni sono più che accesi e come al solito la nostra testata è pronta a raccogliere le dichiarazione delle parti e di chi abbia qualcosa da dire in merito.

(nella foto al centro il dott. Nuccio Chiarenza)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi