L’assessore Messina impegnato… a farci dimenticare i cinque anni precedenti – StartNews

L’assessore Messina impegnato… a farci dimenticare i cinque anni precedenti

“Adesso che la manifestazione è partita i cittadini si tanno rendendo conto quali sono i nostri reali obiettivi”, a  dichiararlo è l’assessore Ettore Messina  che continua: “Valorizzare varie zone  della città con spettacoli e altre iniziative è lo scopo principale di questa prima estate piazzese gestita dalla nostra amministrazione. La festa popolare si trasforma in attrattore turistico nel momento in cui si valorizzano le location con spettacoli che comunque devono sempre essere di qualità”.

Nessuno può dare torto al nuovo assessore al turismo soprattutto se si sono sono vissute con disagio le precedenti edizioni di “Piazza d’Estate” dove molto spesso a mancare era proprio il buon gusto oltre che l’idea , mai compresa dai vecchi amministratori, che Piazza Armerina basa la propria economia sul turismo. Dalla sagra con la ricotta, ai cantanti neomelodici napoletani accolti in piazza Falcone Borsellino, alle arruffate esibizioni spacciate come spettacoli, chi ama la buona musica e in generale l’arte ha con certezza sofferto come me nel vedere questa città trattata da paesino privo di tradizioni, cultura ed arte.

Io non voglio esprimere un giudizio sull’assessore Messina, l’amico Ettore sa benissimo che se dovesse sbagliare non sarò tenero nei suoi confronti ma, come accade a scuola quando  un insegnante inizia farsi un’idea della scolaresca, posso con certezza dire che “i ragazzi si stanno impegnando”… quanto meno a farci dimenticare cinque lunghi anni di inerzia totale.

Come è nello stile di StartNews le nostre tesi sono di solito sempre accompagnate da documenti… agli scettici riproponiamo qui il “programma” dello scorso anno.

Condividi la notizia