Stanziati dalla regione 400mila euro per la visita di Papa Francesco a Piazza Armerina e Palermo

Quattrocento mila Euro, è questa la somma stanziata a fine luglio dalla regione siciliana per la visita di Papa Francesco il prossimo 15 settembre a Piazza Armerina e a Palermo. Serviranno per garantire la sicurezza del Santo Padre e a curare tutta la logistica. E’ probabile che l’amministrazione comunale chiederà alla governo regionale il contributo necessario all’acquisto delle transenne, la cui mancanza è un problema che può sembrare banale ma che , dovendo delimitare molte zone della città, in realtà è di difficile soluzione anche perché servono circa 120/130 mila euro per l’acquisto delle barriere metalliche.

Non sappiamo se il sindaco chiederà un aiuto economico anche per altre spese ma in queste occasioni i fondi disponibili possono essere utilizzati con una certa discrezionalità, soprattutto per abbellire gli spazi pubblici. Piazza Armerina ha bisogno di rifarsi il look in diverse zone, pensiamo ad esempio alla centralissima piazza Gen. Cascino. Poter disporre di un finanziamento da spendere renderebbe sicuramente molto felice l’assessore al verde pubblico Renzo Amore.

Nel frattempo qualcuno, come si vede dalla foto,  ha tirato fuori un po’ di spirito imprenditoriale  e  comincia a pensare come fare affari con la visita del Papa. Da questo punto di vista i primi ad approfittare della situazione sono stati i titolari di B&B che ormai sono quasi al completo per qui giorni. Non sono comunque da escludere altre iniziative commerciali tenendo conto che per giorno 14/15 settembre sono previste circa 100 mila persone a passeggio per la città…

Condividi la notizia