Palio dei Normanni, Dino Vullo : facciamo questa edizione e poi spazio al cambiamento

Il nuovo coordinatore dl Palio dei Normanni, Dino Vullo, chiarisce nel video alcuni aspetti tecnici legati alla manifestazione che riguardano l’iscrizione e la partecipazione dei  i cavalieri giostranti, inoltre parla del suo tentativo di riunire attorno al Palio tutte le persone che hanno collaborato alla sua realizzazione negli anni passati. Un tentativo non accolto favorevolmente dal gruppo dell’ex coordinatore Germano Crocco che ha declinato l’invito.
Dino Vullo sembra consapevole che la manifestazione dovrà in futuro essere profondamente cambiata e, al di là del’annunciato Ente Palio, occorrerà mettere mano proprio ai vari appuntamenti che la contraddistinguono e a quelli di contorno. Il Palio dei Normanni va reinventato e adeguato alle sfide di un mercato turistico profondamente  cambiato rispetto agli anni della sua invenzione. Se ne riparlerà, afferma Dino Vullo, il 15 agosto. Buon lavoro.

Dino Vullo, coordinatore del Palio, comunica alcuni avvisi importanti. E racconta la sua esperienza di queste settimane di lavoro.

Dino Vullo, coordinatore responsabile del Palio dei Normanni comunica alcuni avvisi importanti in merito alla modalità di iscrizione e alle caratteristiche dei cavalli. Per l’occasione ha anche raccontato la sua esperienza durante queste settimane di intenso lavoro in qualità di coordinatore responsabile.

Pubblicato da Assessorato Turismo Spettacolo Piazza Armerina su Martedì 17 luglio 2018

Facebook – Palio dei Normanni

Condividi la notizia