Arrestato dai Carabinieri per evasione un 36enne di Sperlinga

Nella giornata di ieri i Carabinieri del Comando Compagnia di Nicosia hanno svolto un servizio di controllo straordinario di tutto il territorio a nord della provincia di Enna finalizzato all’espletamento di mirati servizi di prevenzione e repressione dei reati, con un dispiego di circa 30 militari che hanno portato al controllo di oltre 70 persone, 50 veicoli, 15 persone sottoposte agli arresti domiciliari.
Nel corso delle attività, i militari della Stazione Carabinieri di Sperlinga, traevano in arresto in flagranza di reato il 36enne LO PRESTI Michele, in quanto ritenuto responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari poiché sorpreso fuori dalla propria abitazione.
Il LO PRESTI era stato già arrestato di recente per il reato di maltrattamenti in famiglia e per tali motivi si trovava sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.
I Carabinieri riconoscevano e bloccavano il 36enne lungo la S.P. 20 altezza C.da Perciata e, dopo le formalità di rito condotto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare, così come disposto dal pubblico ministero di turno della Procura della Repubblica di Enna.

Esprimi un giudizio
Condividi