Piazza Armerina. Amministrative 2018 : Partito Democratico forse diviso. Qualcuno prenota il posto di presidente del consiglio comunale.

Continuano i preparativi da parte di movimenti,dei partiti e dei gruppi di cittadini per le elezioni comunali 2018. Impossibile al momento fare dei nomi certi oltre a quello di Fabrizio Tudisco, anche se qualcuno addirittura già prenota o rivendica la presidenza del consiglio comunale.

Negli ultimi giorni prende sempre più corpo la candidatura di Mauro Di Carlo del Partito Democratico che però sta trovando alcune resistenze all’interno dello stesso PD. Per oggi pomeriggio è prevista una riunione degli iscritti e la partecipazione o meno di Di Carlo all’incontro potrebbe essere un indicatore importante per capire le sue intenzioni .
Sempre nel PD rimane aperta la questione dell’quasi ex sindaco Miroddi e di Sinuhe Curcuraci che lottano per restare a galla nel mare in tempesta che si prepara a travolgerli.  A rimorchio dei due anche l’ex vicesindaco Giuseppe Mattia che avrebbe “rivelato” ad alcuni amici di essere sicuro di occupare nella prossima legislatura la poltrona di presidente del consiglio comunale. Inguaribile ottimista!

Anche nel centrodestra si muovono le acque e a quanto pare ad agitarle è Maurizio Prestifilippo che avrebbe dato avvio ad una serie di consultazioni per provare a contrapporsi, almeno così dicono alcuni, all’egemonia in quell’area politica di Fabrizio Tudisco.

Tacciono ovviamente i 5 Stelle che sperano di capitalizzare il risultato ottenuto nelle ultime politiche anche se sanno benissimo che le amministrative sono tutta un’altra storia.

E’ verosimile che ci sarà da aspettare ancora qualche altro giorno per avere una idea più precisa degli schieramenti e delle proposte programmatiche. Ottenuti i programmi li analizzeremo e  porremo domande ai candidati per scoprire se si tratta di proposte serie o se dietro alle belle parole si nascondono potenziali pessime amministrazioni.

Condividi la notizia